L’ acquisto della società Oculus VR, da parte di Facebook non è piaciuta a molte persone. Molti dichiarano la “morte ” del dispositivo ormai nelle mani di Mark Zuckerberg. E’ ora la volta dei donatori ” Kickstarter ” , portale di finanziamento collettivo, per protestare contro questa acquisizione.

sem-titulo-2

L’Oculus Rift è stato uno dei principali prodotti rilasciati sul sito web ” Kickstarter ” , ha incassato quasi 2,5 milioni dollari su 9500 persone. La società ha iniziato in un garage, e ha chiesto 250 mila dollari per avviare il progetto. Ora che Facebook ha pagato $ 2 miliardi per ottenerla, i donatori del progetto chiedono i soldi indietro o la partecipazione per l’acquisto della società da parte del social network.
Nella pagina Oculus Rift su ” Kickstarter “, alcuni utenti chiedono i soldi indietro. Essi sostengono che era solo grazie alle donazioni che l’ azienda e i suoi prodotti erano conosciuti. La maggior parte dei commenti parlano di tradimento.

Joel Johnson che ha donato 300 dollari per l’Oculus VR scrive indignato:

” Mi sento come se l’opportunità di trasformare la realtà virtuale sia svanita, qualcosa a cui ho creduto, una cosa del futuro.

 

Nessun Commento

HAI QUALCOSA DA DIRE?