Anello a Realtà Aumentata per i non Vedenti

Eyering è un’interfaccia indossabile che permette attraverso un gesto di puntamento un accesso alle informazioni digitali sugli oggetti e il mondo che ci circonda.

L’idea di una micro telecamera indossata come un anello al dito indice è paragonabile a una tecnologia sperimentale per l’assistenza alle persone non vedenti.

Ben presto ci siamo resi conto del potenziale che l’interazione assistita poteva trasmettere anche a persone visivamente capaci.

IMG_8093

 

Con un pulsante sul lato, spinto con il pollice, l’anello acquisisce un’immagine o un video che viene inviato in modalità wireless a un telefono cellulare o un computer che lo analizza.

L’utente riceve informazioni relative all’oggetto in forma sia uditivo o visivo.

Le versioni future del nostro sistema possono comprendere più sensori per consentire l’acquisizione dei dati non visivi e di analisi.

Questa configurazione di sensori sul dito apre una miriade di possibili applicazioni, tra le quali :

  • lettura di testi
  • riconoscere oggetti, cartellini ed etichette di prezzo
  • fingerpainting o come dispositivo di input generale per gli schermi non-touch

 

 

 

FONTE: http://fluid.media.mit.edu/projects/eyering

 

Nessun Commento

HAI QUALCOSA DA DIRE?